Di Internet Explorer 6 si può tranquillamente dire che è un browser vecchio, datato e pieno di problemi; le normali evoluzioni del software hanno portato la Microsoft ad aggiornare il suo prodotto sino alla recente versione 8, non esente, nemmeno questa, da difetti.

E’ comunque interessante pensare che IE6 continua ad essere utilizzato da una certa fetta di popolazione e che i web designer, volenti o nolenti, devono fare i conti con utenti che non aggiornano il proprio browser, sia per ignoranza che per assenza di una reale occasione al cambiamento.

A questo punto stà a chi gestisce e crea siti web l’opera di convincimento; basti pensare YouTube abbandonerà quanto prima il supporto a IE6.

Un metodo per spingere gli utenti dei nostri siti ad evolversi può essere quello di ben consigliarli su browser alternativi (Firefox, Safari, Chrome, ect…) oppure di farli almeno passare ad una versione di Internet Explorer superiore.

Per fare questo si può utilizzare IE Update, un ingegnoso JavaScript che sfruttando jQuery genera una sbarra di avviso del tutto simile a quella di aggiornamento del browser, spingendo l’utente a passare ad una versione di Internet Explorer 8.

Il codice si può incollare all’interno della pagina web, in un qualsiasi punto, prima della chiusura del </body> ed il gioco è fatto. Il tutto può essere personalizzato a piacere, decidendo magari di far scaricare Firefox invece di IE8, oppure indirizzando alla pagina di download per la propria lingua, esiste anche un comodo plugin per WordPress.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi commentare oppure condividerlo online tramite i social network.
Se invece mi adori e non vuoi perderti nemmeno uno dei miei post puoi iscriverti al Feed RSS.