Introduzione

Juice è il primo software di ricezione di Podcast cross-platform; questo significa che esiste una versione di tale programma per i sistemi operativi più diffusi. Questo software può essere usato per sottoscrivere il vostro Podcast preferito, ricevere le ultime puntate così da poterle ascoltare sul computer oppure sul vostro player MP3 quando volete.

j-02-2006

Con Juice potete abbonarvi facilmente alle vostre stazioni preferite e iscrivervi a tutti i Podcast che troverete su Internet. Potete far eseguire al software dei controlli periodici per evidenziare nuove puntate, oppure stabilire un momento preciso per il controllo degli aggiornamenti. Potrete così avere sempre con voi le puntate più recenti dei vostri Podcast preferiti, sincronizzati e personalizzati.

Questa guida ha lo scopo di introdurre velocemente alle principali caratteristiche di Juice, permettendo così da subito un immediato controllo e utilizzo del software.

Prima di partire

Prima di iniziare questa avventura alla scoperta delle potenzialità di Juice bisogna che vi procuriate l’ultima versione del software; la cosa è estremamente semplice in quanto basta recarsi sul sito all’indirizzo: http://juicereceiver.sourceforge.net

Requisiti del sistema

Juice richiede quanto segue per funzionare correttamente sul vostro sistema.Controllare che i requisiti richiesti siano disponibili prima di procedere all’installazione:

Software
Sistema operativo: Windows 2000 or Windows XP
Payer Audio: Windows Media Player, Winamp or iTunes
Hardware
Spazio libero sul disco: 100 MB
RAM: 256 MB

Installazione

Dopo aver scaricato il software sul vostro hard disk si può procedere all’installazione, un processo estremamente semplice e veloce. Per far partire il tutto è necessario cliccare due volte sull’icona dell’eseguibile del programma; il processo di installazione comincerà con una finestra di wizard che vi aiuterà durante tutta la fase.

Cliccate sopra il tasto “Next”per continuare l’installazione e così potrete leggere l’accordo di autorizzazione per procedere. Dovete essere conformi ed accettare per proseguire, a questo punto potete spuntare lo spazio “acconsento” e così proseguire nell’installazione.

Dopo aver scelto la cartella in cui verrà installato il software all’interno del vostro hard disk si prosegue, di modo che Juice sia aggiunto ai programmi del vostro computer. Per programmazione il software tende a creare una cartella di nome “Juice” all’interno della directory Programmi; è consigliabile non modificare tale percorso. Si può procedere con il tasto seguente.

A questo punto dovete scegliere i vari componenti del programma. Tramite wizard potete decidere di far generare un icona sul desktop del vostro computer lasciando spuntata la casella, di modo che l’accesso a Juice sia più veloce. Inoltre potete scegliere di aggiungere il software a quelli di Esecuzione automatica, di modo che Juice parta insieme all’accensione del vostro sistema.

Proseguendo sopra il tasto “Installa” inizia il processo d’installazione; il tutto non dovrebbe occupare più di qualche secondo. Sullo schermo comunque sarete sempre informati dei progressi della fase d’installazione; alla fine di questa potete scegliere di leggere il file “Read me”, oppure depennando la casella questo non verrà aperto.

Congratulazioni, ora avete Juice funzionare sul vostro sistema e siete pronti a sottoscrivere e scaricare tutti i Podcast che volete, trasportandoli sempre con voi!

I primi passi con Juice

Potete iniziare subito ad usare Juice cliccando sull’icona che avete creato sul desktop, e se così non dovesse, essere potete trovare il programma su: Start > Tutti i programmi > Juice

Interfaccia utente

L’interfaccia utente di Juice è organizzata in Tabs (linguette). Queste linguette fornisco l’accesso veloce con un click ai differenti sottoinsiemi che controllano le caratteristiche e le informazioni del programma.

Cambiare lingua

Juice permette di cambiare la lingua utilizzata sull’interfaccia utente con una delle molte (più di 15) differenti lingue.

Per fare il cambio di lingua procedete come segue:

  1. click sopra Tools/ Select languagee scegliete la lingua di vostra preferenza, d’ora in avanti mi riferirò agli elementi dell’interfaccia utente in Italiano.
  2. chiudete e riavviate Juice affinché le modifiche abbiano effetto.

Downloads

Il primo tab che incontriamo partendo da sinistra è quello riguardante i Downloads. In questa sezione Juice elenca i vari episodi del Podcast che avete deciso di sottoscrivere. Le informazioni per ogni file sono suddivisi su 6 colonne differenti, dove viene segnato il nome del file, lo stato di download, la quantità scaricata, la data in cui è stata scaricata, il nome del Podcast e l’URL a cui si riferisce su Internet.

j-03-2006

Inoltre il sistema viene anche aiutato da delle semplici icone che ci permettono di capire subito a che punto del download è il file; tutto si può facilmente controllare dalla barra di stato del programma.

Potete selezionare i file nel tab Download nella finestra centrale del programma (se volete selezionarne più di uno si può utilizzare il tasto Ctrl + il tasto destro del mouse) e successivamente rimuovere quelli che non sono più desiderati cliccando sull’icona rossa con la “x” oppure annullare tutto con l’icona “-”. Potete persino effettuare delle ricerche all’interno della directory in cui scaricate i file fornendo i termini di ricerca nella casella di testo disponibile vicino a questi tasti e premendo il tasto di “Ricerca”.

j-04-2006Se decidete di cancellare un file selezionato dovete tener conto che questa operazione non cancellerà la sottoscrizione al Podcast, ma eliminerà solamente il file dalla directory in cui lo avete salvato. Per effettuare il completo annullamento di un Podcast dovete utilizzare il tab Pulizia.

Sottoscrizioni

j-05-2006

Il tab Sottoscrizioni è il vero cuore dell’applicazione Juice. Infatti permette di controllare ogni singolo aspetto riguardanti gli abbonamenti di puntate dei nostri Podcast. In questa sezione potete aggiungere l’indirizzo del Podcast, controllarlo tramite il feed e decidere se procedere al download dei file. Ogni podcast che aggiungerete è visualizzato nella parte superiore della finestra, permettendo che sia così facilmente controllabile la presenza di nuovi episodi, i quali vengono visualizzati nella parte inferiore della finestra e vi permettono di realizzare varie altre cose che vedremo più avanti.

Le icone del tab Sottoscrizioni

Qui di seguito sono commentate le icone che si trovano all’interno del tab Sottoscrizioni e che permettono un più rapido accesso alle caratteristiche:

j-06-2006

  • “Controlla nuovi podcast”. Cliccando questa icona Juice controllerà il file RSS con cui è stato sottoscritto il Podcast alla ricerca di nuovi episodi che verranno indicati e inizierà anche il processo di download.
  • “Catch-up – Scarica solo l’ultima sottoscrizione”. Cliccando questa icona verrà scaricato solamente l’ultimo episodio del Podcast sottoscritto, sempre basandosi sul feed che lo gestisce. Una volta premuto questo tasto vi comparirà una finestra pop-up, la quale vi chiederà il comportamento del Catch-up; ovvero bisogna specificare a Juice se desiderate scaricare altri (precedentemente disponibili, non proprio l’ultimo) episodi che non avete trasferito ancora permanente o eseguire questa scelta solamente una volta. Se siete sicuri che non desiderate mai cambiare questa regolazione in futuro potete spuntare il box vicino a “Non chiedere nuovamente”.Ciò forzerà Catch-up ad effettuare come voi avete prescritto da quel momento in poi.(In ogni caso potete cambiare questa regolazione quando volete andando su File/Preferenze/Generale).j-01-2006
  • “Aggiungi feed” è il terzo bottone da sinistra. Premeteci sopra quando conoscete l’indirizzo URL di un feed ad un Podcast al quale desiderate abbonarvi. Aprirà una finestra pop-up all’interno della quale vi è uno spazio per l’URL del feed prescelto. Assicuratevi di essere connessi a Internet e che il vostro indirizzo venga scritto correttamente nell’apposito spazio; a questo punto basta premere il tasto “Salva” per aggiungerne un nuovo. Juice controllerà il feed e automaticamente creerà il titolo del Podcast e la relativa directory di download. Opzionalmente potete controllare ogni quanti giorni cancellare automaticamente gli episodi più vecchi. Inoltre potete specificare in questa fase l’utilizzo di username e password nel caso in cui siano richiesti.j-07-2006
  • “Rimuovi feed selezionati” è il quarto bottone partendo da sinistra e serve per decidere se rimuovere un feed precedentemente selezionato. Questa scelta comporta che Juice non potrà controllare le nuove puntate di quel Podcast basandosi sul feed, a meno che vi abboniate ancora allo stesso! E’ importante notare che se si seleziona una puntata di un Podcast e si preme questo tasto non verrà cancellato il singolo episodio ma tutto il Podcast.
  • “Proprietà del feed” è il quinto bottone che s’incontra a partire da sinistra e genera una finestra pop-up che mostra tutte le informazioni e proprietà del feed selezionato. La pop-up vi permette di effettuare dei cambiamenti all’indirizzo URL del feed del Podcast, e sempre qua nel tab Pulizia potete decidere, selezionando la casella specifica, quanti giorni mantenere gli episodi del Podcast, permettendo a Juice di cancellarli automaticamente.j-08-2006
  • “Controlla/Scarica feed selezionati” è il sesto bottone partendo da sinistra e premendolo Juice inizierà a far scaricare solamente gli episodi selezionati nella porzione del programma in cui si visualizzano gli aggiornamenti.
  • “Scheduler” è l’ultimo bottone partendo da sinistra e di default è disattivato, premendolo vi fornisce l’accesso a una finestra pop-up all’interno della quale potete programmare gli aspetti di automatizzazione di Juice, permettendo di controllare ad intervalli regolari o specifici di tempo il feed e così risalire se sono presenti nuovi episodi del Podcast. Questo significa che potete impostare Juice affinché controlli la presenza di nuovi file in almeno 3 momenti specifici delle 24 ore giornaliere, e possono essere controllati ad intervalli che variano dai 30 minuti alle 12 ore.j-09-2006
  • La casella di testo vicino alla lente d’ingrandimento sul tab Sottoscrizioni è un box di ricerca dinamica. Questo significa che potete scrivere una qualsiasi parola all’interno dello spazio e Juice proverà ad abbinarla al feed di abbonamento del Podcast, cercando una corrispondenza e presentando i risultati nello spazio sottostante.

Altri comandi per i Podcast elencati in Sottoscrizione

j-10-2006Alcune delle stesse funzioni che abbiamo appena discusso possono essere raggiunte cliccando con il tasto destro del mouse sul feed del Podcast. Comparirà un menù pop-up il quale vi permetterà di controllare e rimuovere, copiare, aprire la cartella dei download e aprire l’URL del Podcast nel vostro browser web, leggere le proprietà del feed selezionato. Con quest’ultima possibilità si può tornare alla stessa finestra di controllo che incontriamo premendo il tasto “Proprietà del feed”.

Directory podcast

Il tab “Directory podcast” visualizza un “elenco ad albero” che costituisce un vero e proprio indice pre-installato di vari Podcast. L’indice è costituito da un elenco di feed a Podcast proposti dagli stessi produttori; gli argomenti di tale indice sono molto eterogenei, e spaziano dalle news allo sport.

Potete decidere di utilizzare già quelli proposti da Juice oppure personalizzare le directory e crearne una tutta vostra. Infatti ogni cartella (directory) presente di default su Juice è suddivisa grossomodo per contenuto e al suo interno sono presenti una certa quantità di feed accomunati dal medesimo argomento. Per visualizzare i feed presenti basta selezionare la directory e premere il segno +, di modo che vengano ricercati gli aggiornamenti contemporaneamente su più feed.

Pulizia

j-12-2006

Il tab “Pulizia” permette che ripuliate il vostro sistema da tutte le ultime puntate dei Podcast oppure da vecchie puntate che avete già ascoltato, permettendovi di liberare importante spazio sul computer.

Potete scegliere uno dei feed ai Podcast ai quali vi siete sottoscritti aprendo il menù a tendina “Seleziona feed”.

Secondo le opzioni presenti nello spazio “Cerca episodi in” si possono spuntare le due voci che v’interessano, e questo vi permette di vedere gli episodi del Podcast selezionato e così decidere se e quali eliminare. Tutti gli episodi trovati saranno elencati e posizionati nell’apposito spazio sottostante.

Si può decidere si controllare personalmente ogni singolo file oppure scegliere di premere il tasto “Seleziona tutto” e successivamente il tasto “Elimina”.

Preferenze

j-13-2006

Per accedere alla finestra “Preferenze” su Juice bisogna andare su File/Preferenze; questa particolare sezione vi permette di aggiungere o togliere opzioni all’applicazione.

La finestra “Preferenze” comparirà mostrandosi costituita e suddivisa in tab, ognuno controllerà le opzioni di una parte differente di Juice, dandovi il massimo controllo per quanto riguarda il software e le modalità di ascolto dei Podcast.

Generale

Il tab “Generale” permette che regoliate le opzioni generali per quanto riguarda Juice. Questa fase è estremamente semplice, in quanto le caselle di controllo con le rispettive descrizioni sono totalmente controllabili dall’utente.

Le opzioni che Juice ti permette di controllare sono:

Mostra Juice nella system tray all’avvio

Permette di visualizzare l’icona di Juice sulla system tray all’avvio di Windows; fondamentalmente vi permette di far eseguire all’avvio il programma Juice.

Esegui un controllo per nuovi podcast all’avvio del programma

Permette di controllare tramite i feed sottoscritti la presenza di nuovi episodi.

Riproduci immediatamente i file a scaricamento completato

Una volta scaricato completamente l’episodio del podcast viene eseguito immediatamente dal player impostato.

Controlla nuove versioni all’avvio del programmare

Permette di controllare all’avvio se sono presenti nuove versioni del programma Juice.

Catchup salterà automaticamente gli episodi più vecchi

Questa opzione permette di mandare in download solamente gli episodi più recenti, mentre quelli più datati nel tempo verranno ignorati.

Continua l’esecuzione in background alla chiusura della finestra principale

Se questa opzione è settata, ogni volta che chiuderete la finestra di Juice (tramite il classico simbolo X, oppure andando su File/Chiudi finestra [Ctrl+w] o il classico [Alt+F4]) continuerà ad essere in esecuzione e sarà miniaturizzato nell’icona presente sulla system tray. Per chiudere completamente l’applicazione dovrete andare su File/Esci [Ctrl+q], o nel caso in cui abbiate miniaturizzato il programma sulla system tray bisogna premere con il tasto destro del mouse ed effettuare la scelta.

Gestione collocazione e salvataggio contenuti

Nella parte inferiore del tab “Generale” all’interno della finestra Preferenze si presentano le opzioni che controllano la “Gestione, collocazione e salvataggio dei contenuti”; in questa parte della finestra potete personalizzare Juice per quanto riguarda le dimensioni che dovrà possedere la directory in cui effettuate il salvataggio degli episodi e la relativa collocazione all’interno del vostro hard disk.

Nello specifico si può personalizzare la dimensione minima di spazio disponibile sul vostro hard disk a cui Juice deve fare riferimento per bloccare il download dei file.

Questa è una misura di difesa piacevole per evitare che il vostro pc sia intasato dalla presenza di vecchi episodi di Podcast.

Inoltre potete scegliere la cartella (directory) in cui effettuare il download dei file, di modo che Juice indirizzi l’episodio in maniera corretta. Bisogna specificare che comunque ogni Podcast genera all’atto della sottoscrizione la proprio cartella, caratterizzata da nome, evitando così problemi di archiviazione.

Il mio consiglio è quello di creare una cartella con nome “Podcast” all’interno della cartella “Documenti” presente per ogni utente.

Processi

j-14-2006

Il tab “Processi” permette di impostare due funzioni:

  • il numero massimo di processi di scansione feed per sessione
  • il numero massimo di download per sessione

Queste regolazioni possono essere molto utili per ottimizzare il funzionamento e le prestazioni in fase di scaricamento e controllo dei vari episodi.

Se avete la possibilità di una banda molto veloce potete sperimentare le varie opzioni sino ad ottenere una personalizzata che vada bene per le vostre esigenze. Ogni modifica apportata in questa fase di setting deve essere confermata premendo il tasto “Salva”.

Impostazioni di rete

j-15-2006

Il tab “Impostazioni di rete” vi permette di impostare un server proxy all’interno di Juice. Per utilizzare questa opzione dovete assicurarvi di conoscere il server proxy al quale avete intenzione di connettervi, impostando l’URL (indirizzo), la porta e naturalmente l’username e la password.

Un’altra opzione disponibile, in fase di sperimentazione nella versione 2.2 di Juice, è “Coralize URLs”. Questa è orientata sulla disposizione in ordine in base a URL.

Player

j-16-2006

Il tab “Player” permette all’utente di specificare con quale player multimediale si desideri ascoltare i vari episodi del Podcast. Juice permette la scelta fra iTunes, Windows Media Player e Winamp.

Naturalmente se desiderate utilizzare uno fra questi player è necessario che siano installati sul vostro computer. Se invece desiderate utilizzare un player differente potete decidere di selezionare la voce “Nessun player” e Juice controllerà il sistema per verificare che sul vostro computer sia presente il lettore multimediale impostato di default e farà eseguire il file da quest’ultimo.

Un’altra opzione presente su questo tab è la possibilità di regolazione del genere su iTunes. Ovviamente “Podcast” è la regolazione consigliata.

Se utilizzate Winamp potete scegliere di far eseguire il file, e quindi episodio, selezionato solamente con un click del mouse; bisogna settare la voce “Play button enqueues selected track”.

File types

j-17-2006Il tab “File types” si presenta come un insieme delle opzioni di regolazione su come e se sottoscrivere un Podcast in Juice con un solo click sul feed di riferimento. Selezionando le voci di fianco al tipo di file si decide di associare quel particolare tipologia di file al software Juice, di modo che ci si possa abbonare ad un eventuale Podcast con un semplice click sul link (feed) di riferimento.

Gestore dei feed

j-18-2006

Il tab “Gestore dei feed” permette di sincronizzare i vostri abbonamenti tramite un servizio a distanza che potete utilizzare per immagazzinare gli URL ai vostri Podcast favoriti, come per esempio my.podnova.com.

Basta semplicemente fornire l’URL completo del Podcast preferito all’interno dello spazio OPML e Juice automaticamente sincronizzerà i vostri abbonamenti all’interno di esso.

Inoltre su Juice è fornito un collegamento a PodNova, un gestore di feed gratuito on-line, semplicemente raggiungibile con un tasto.

Avanzate

j-19-2006

Il tab “Avanzate” presente nella finestra “Preferenze” è consigliato a utenti esperti e permette che gli utenti possano far funzionare dei comandi precisi all’interno di Juice, come per esempio impostare il trasferimento dei file da un sito. Il codice dell’ordine deve essere scritto all’interno dell’apposito spazio.

Un’altra opzione disponibile è “Mostra il tab dei log nel programma”. Questa opzione permette di far visualizzare il tab “Log” nella finestra principale di Juice; questa finestra permette di far visualizzare le vari operazioni che esegue il programma. Questa opzione può essere utile nel caso si verifichino problemi o guasti.

0saves
Se ti è piaciuto questo articolo puoi commentare oppure condividerlo online tramite i social network.
Se invece mi adori e non vuoi perderti nemmeno uno dei miei post puoi iscriverti al Feed RSS.