Prendo spunto da un tweet di Luca Conti (Pademia) per supportare la campagna di sensibilizzazione mondiale affinchè ci sia un Iran libero, con libere elezioni e nessun tipo di violenza per gli oppositori politici.

Come sempre su Internet si possono trovare informazioni più dettagliate ed approffondite e soluzioni fatte in casa. Un esempio è l’idea di modificare il proprio avatar sui social network con un immagine che abbia un messaggio; questo è lo scopo di Stand with Free Iran.

Io stò già aggiornando le mie informazioni, speriamo che molti seguano questa inizitiva.