AirDroid è un app Android che permette di accedere e gestire contenuti e funzionalità del vostro smartphone in modalità wireless e senza dover installare driver o programmi; il tutto viene gestito tramite browser, quindi perfettamente funzionante sia su Windows che Mac e Linux.

La comodità di quest’app risiede proprio nel fatto di non dover installare nessun software di supporto sul PC/Mac, quindi vi permette l’utilizzo anche in postazioni internet pubbliche oppure in viaggio.

Ma vediamo come funziona.

Per prima cosa è necessario scaricare AirDroid dal Google Play Store, avviarla e seguire le poche semplici procedure richieste. Ricordatevi che il tutto funziona con una rete wireless di supporto, all’interno della quale devono convivere sia il PC/Mac sia lo smartphone.

Dopo aver aperto AirDroid digitate nella barra indirizzi del browser l’indirizzo IP che vi viene fornito oppure l’URL http://web.airdroid.com; a questo punto avviene un secondo passaggio di controllo, per sicurezza potete adoperare il codice di cifre e lettere proposto, oppure potete utilizzare la fotocamera del vostro smartphone per attivare il collegamento tramite un codice QR. Una volta eseguito questo passaggio il vostro smartphone e il computer dialogheranno e si potrà avere accesso a tutte le informazioni e applicazioni del dispositivo mobile.

Tra le molte funzioni che AirDroid offre vi è infatti quello di esplora risorse, l’invio e la ricezione degli SMS, oltre che tutto lo storico delle chiamate effettuate, la gestione dei file multimediali, siano esse immagini, video o suonerie. Interessante anche la possibilità di installare app direttamente da Google Play Store, ritrovandole sincronizzate immediatamente sul dispositivo.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi commentare oppure condividerlo online tramite i social network.
Se invece mi adori e non vuoi perderti nemmeno uno dei miei post puoi iscriverti al Feed RSS.