L’iPhone è un ottimo prodotto, ma ci sono delle cose che devi accettare, un po’ come fare una scelta di vita; una di queste è quella di non poter utilizzare l’iPhone come dispositivo di memorizzazione di massa. Infatti tutta la capacità del telefono è messa a disposizione per file audio, video e immagini. iTunes presenta la possibilità di condividere i file, ma, considerando che è possibile autorizzare solamente 5 sistemi su uno stesso iPhone, in realtà non è una vera e propria soluzione.

Esiste però il mondo delle app che ci viene incontro per quanto riguarda il trasferimento dei file, e, se si è un utente Mac, l’app File Storage Companion è una soluzione spettacolare per trasferire file dal Mac ai dispositivi iOS tramite la connessione wi-fi, permettendo anche il trasferimento di file diversi da audio, immagini e video.

L’applicazione per il Mac è gratuita ed è disponibile su Mac App Store, mentre l’app per il dispositivo iOS costa € 1,59; considerate che l’applicazione su iOS non si limita a semplice trasferimento dei file, ma permette anche la visualizzazione delle cartelle, dei file. zip, e dei singoli file.

Il funzionamento è molto semplice; dopo aver scaricato e installato le app, sia sul Mac che sul dispositivo iOS, assicuratevi che entrambi sia connessi alla stessa rete wi-fi.

La connessione viene avviata dall’iPhone, e, dopo aver abilitato i collegamenti nell’apposito tab ‘WiFi Sharing’, ci si sposta sul Mac, si avvia l’app e si visualizzano i dispositivi collegati. Selezionando quello interessato ci si trascina dentro, tramite un drag-&-drop, i file che si vuole trasferire.

Dimenticavo di dirvi che oltretutto l’app è sviluppata da una giovane e brillante società, Delite Studio, quindi è un prodotto made in Italy, e questo è sempre bello.

Se mi posso permettere un consiglio agli sviluppatori, sarebbe quello di aggiungere un sistema di controllo al momento del dialogo tra Mac e dispositivi, magari con un semplice codice numerico ogni qualvolta l’app chiede di connettersi al Mac; so che è un passaggio in più, ma alcuni utenti potrebbero gradire.

0saves
Se ti è piaciuto questo articolo puoi commentare oppure condividerlo online tramite i social network.
Se invece mi adori e non vuoi perderti nemmeno uno dei miei post puoi iscriverti al Feed RSS.