A volte capita che alcuni hosting, sopratutto quelli in cui si acquista uno spazio condiviso, non permettano di aggiornare automaticamente WordPress e i suoi Plugin, ma richiedano i dati di connessione FTP.

FTP e WordPress - Sickbrain.org

Questa difficoltà nasce dal fatto che WordPress non permette direttamente la scrittura della cartella /wp-content.

La soluzione al problema può essere quella di definire i dettagli FTP all’interno del vostro file wp-config.php, di modo che WordPress li abbia memorizzati e quindi possa procedere con l’upgrade. Un’alternativa potrebbe essere quella di fornire a WordPress la possibilità di scrittura della cartella /wp-content e tutto il suo contenuto; cambiando i permessi (CHMOD) da 755 e 644 a 775 si potrebbe riuscire ad aggiornare WordPress e i Plugin in automatico.

Vi è tutttavia un modo più semplice per affrontare e risolvere questo problema, aggiungere una semplice riga di codice al tuo file wp-config.php; questo sistema permetterà gli aggiornamenti della piattaforma WordPress e dei Plugin, e si racchiude tutto in una riga.

Aprire il file /wp-config.php

Ora la prima cosa che dovete fare è aprire il wp-config.php, questo sarà presente nella cartella principale di WordPress.

Inserisci FS_METHOD

Incollare il seguente codice all’interno del file wp-config.php, preferibilmente alla fine della pagina, di modo da sapere che la modifica è stata eseguita da voi.

define('FS_METHOD','direct');

fs_method WordPress - Sickbrain.org

Salva e carica

Dopo che avrete incollato la linea di codice, procedete a caricare il file nella cartella principale di WordPress sul vostro server, e dovrebbe funzionare da subito.

0saves
Se ti è piaciuto questo articolo puoi commentare oppure condividerlo online tramite i social network.
Se invece mi adori e non vuoi perderti nemmeno uno dei miei post puoi iscriverti al Feed RSS.