Twitter è un servizio/sito di microblogging che permette di pubblicare messaggi di testo non più lunghi di 140 caratteri, visibili da tutto il web, che si sia iscritti al servizio oppure no; Facebook è un servizio/sito denominato social network che permette ai suoi iscritti di interagire, conoscere, ri-incontrare persone che non si vedono da un po’, però tutte queste informazioni sono visibili solo agli amici e non a tutto il mondo.

Sia il primo che il secondo sono in costante crescita, Facebook, almeno qui da noi, stà riscuotendo enorme popolarità, mentre Twitter è un servizio diffuso almeno in maniera meno evidente, seppur in enorme espansione. Io utilizzo Twitter sia tramite il sito, ma molto più spesso tramite l’ottimo plugins per Firefox TwitterFox, molto comodo e veloce, e fra gli utenti più interessanti c’è un certo God, visitare per credere.
La domanda è:

Si possono integrare queste due visioni del web?

La risposta è si! Infatti se si è contemporaneamente utenti Twitter e di Facebook e si desidera aggiornare lo status, cioè quello che si stà facendo in quel preciso momento, e non si ha voglia di dover scrivere lo stesso messaggio due volte, si può installare un utile applicazione per Facebook.

L’installazione è semplicissima e verranno richieste l’username e password di Twitter, e il servizio di Facebook sincronizzerà i messaggi di scritti su Twitter, quindi ogni volta che scriveremo in Twitter lo stesso messaggio verrà pubblicato anche su Facebook.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi commentare oppure condividerlo online tramite i social network.
Se invece mi adori e non vuoi perderti nemmeno uno dei miei post puoi iscriverti al Feed RSS.