Risolvere gli errori di memoria in WordPress

Scritto da il 08/11/2012 in Tips & Tricks - 2 Commenti
Risolvere gli errori di memoria in WordPress

WordPress è un’ottima piattaforma di blogging che si è evoluta velocemente e positivamente verso un sistema più complesso (CMS); questo ha comportato necessariamente un maggiore impiego di risorse da parte del hosting su cui risiede il sito WordPress powered.
Proprio per questo motivo può accadere che si verifichino dei problemi relativi la memoria, denominati ‘Memory Exhausted‘. Questo viene a verificarsi per le numerose immagini multimediali e simili che andiamo ad utilizzare, ma sopratutto se abbiamo sottostimato un piano di hosting per il nostro sito web; a tal fine non bisogna mai valutare sul prezzo, ma piuttosto sulla qualità offerta.

Gli errori di memoria di WordPress vi si potranno verificare con un messaggio di questo tipo:

“Fatal error: Allowed memory size of 33554432 bytes exhausted (tried to allocate 122880 bytes) in /home/mio_sito/public_html/wp-admin/media.php“

In genere il Pannello di Amministrazione non sarà accessibile e anche il sito potrebbe essere off-line; per risolvere questo piccolo inconveniente esistono tre vie, e qui di seguito vediamo le possibili soluzioni.

Soluzione 1 – wp-config.php

Questa soluzione è sicuramente la più veloce e semplice da attuare; accedete tramite FTP o pannello di controllo dell’hosting all’installazione di WordPress e scaricatevi il file wp-config.php, così da poterlo editare con il vostro editor preferito.
Inserite il codice qui di seguito nell’esatto punto in cui è possibile aggiungere modifiche al file di configurazione di WordPress:

// Evita errori di memory exhausted
define('WP_MEMORY_LIMIT', '128M');

Nota: il valore può essere quello di 64M. Una volta salvato, il file deve essere ricaricato sull’hosting e sovrascritto.

Soluzione 2 – wp-setting.php

Se il problema dovesse persistere sarà necessario accedere e modificare il file php.ini per aumentare il limite di memoria PHP; ma questa cosa non spesso viene permessa da alcuni hosting, perciò si può optare per lavorare sul file wp-setting.php, scaricato e pronto alla modifica come nel precedente caso.
Copiate e incollate il codice qui sotto alla fine della pagina, salvate e ricaricate il tutto.

// Evita errori di memory exhausted
if ( !defined('WP_MEMORY_LIMIT') )
define('WP_MEMORY_LIMIT', '128M');

Se la soluzione 1 o la soluzione 2 hanno avuto successo, vi potrei consigliare l’impiego del plugin Memory Bump; un pò vecchio come plugin, ma vi permette di risolvere eventuali futuri problemi.

Soluzione 3 – file .htaccess

Questo che segue è un trucco non troppo ortodosso, ma in alcuni casi funziona; considerando che alcuni hosting non forniscono accesso al file php.ini, e quindi non permettono nemmeno la modifica, potreste comunque lavorare sul file .htaccess . Scaricatelo e modificatelo aggiungendo questa stringa:

// Evita errori di memory exhausted
php_value memory_limit 128M

Salvate e caricate il tutto.

Soluzione 4 – php.ini

Se avete accesso e modifica del file php.ini allora scaricatelo e cercate al suo interno la stringa relativa la dimensione massima della memoria, dovrebbe essere una cosa del tipo:

memory_limit = 32M

modificatela e portatela a 64M oppure 128M, questo dipenderà da voi e dalla dimensione massima che vorrete fornire al PHP.

Se nessuna delle soluzioni proposte dovesse funzionare, sarà il caso di contattare il vostro hosting e chiedere una possibile soluzione, non prima di aver fatto backup, sia del database che dei file importanti di WordPress. Potrebbe essere anche utile un cero a qualche Santo; a proposito, nessuno sa quale sia il Santo del Web?

0saves
Se ti è piaciuto questo articolo puoi commentare oppure condividerlo online tramite i social network.
Se invece mi adori e non vuoi perderti nemmeno uno dei miei post puoi iscriverti al Feed RSS.

Autore

Appassionato di tecnologia, web e social media; scrive spesso e volentieri di argomenti inerenti il Web Design, Web Marketing, il mondo Mobile e qualche altra cosa. Collabora con HTML.it ed editori on-line nazionali. Segui @sickbrain

2 Commenti su "Risolvere gli errori di memoria in WordPress"

  1. Davide 02/02/2013 alle 11:22 ·

    Finalmente un post fatto bene che mi ha fatto risolvere il problema!
    Grazie!

  2. Centro Copie plus 06/04/2014 alle 21:24 ·

    Condivido pienamente!
    Soprattutto perchè ha indicato al corretta posizione della stringa.

Scrivi il tuo commento