Spesso chi ha un device Apple tende ad averne diversi, magari di versioni distinte; un esempio classico è quello di possedere contemporaneamente un iPod ed un iPhone oppure un iPad.

Se si volessero sincronizzare più iPod, tutti i modelli, dallo shuffle al touch, così come iPhone e iPad, con una sola libreria di iTunes?

Non è necessario creare utenti diversi a meno che non si voglia mantenere completamente separate le collezioni di brani musicali, i video, le app, ecc.

Il vantaggio di tenerli tutti sincronizzati allo stesso iTunes è proprio il contrario, ovvero avere un unico grande serbatoio – con tutta la musica “taggata” a dovere, quella acquistata su iTunes Store, i filmati, i podcast, le app – e da qui copiare ciò che di volta in volta desideri sui vari dispositivi Apple. iTunes crea in automatico i backup di ciascuno dispositivo: l’elenco lo trovi nel menu iTunes > Preferenze > Dispositivi (da qui puoi eventualmente eliminarli singolarmente).

Nello stesso iTunes puoi anche utilizzare più account iTunes Store (ad esempio il tuo e quello di un tuo familiare), fare acquisti di volta in volta con l’uno o con l’altro, e copiare brani e app su tutti i dispositivi che sincronizzi. L’unica cosa non proprio comodissima è che ogni volta devi uscire da un account (dal menu Store > Esci) e loggarti con l’altro (menu Store > Accedi). Occhio solo all’aggiornamento delle app: quando iTunes ti avverte che sono disponibili nuove versioni delle tue app si riferisce a quelle presenti in tutta la libreria. Se lanci il download verranno aggiornate solo le app acquistate con l’account attivo. Per aggiornare le altre, devi uscire ed entrare con il secondo account.

L’unica cosa che proprio non si può fare, è sincronizzare lo stesso iPod, iPhone, iPad con due iTunes su due computer diversi. Ma questo è piuttosto ovvio.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi commentare oppure condividerlo online tramite i social network.
Se invece mi adori e non vuoi perderti nemmeno uno dei miei post puoi iscriverti al Feed RSS.