Twitter, come tutti i socialnetwork, è una porzione di noi su Internet e come noi è differente dal nostro vicino, o, almeno dovrebbe esserlo. In questo tutorial spiegherò come creare uno sfondo personalizzato per la nostra home su Twitter.

Ovviamente Twitter permette già ora di modificare il tema di default, scegliendo tra temi pre-confezionati oppure caricando delle immagini dal nostro hard-disk; ma perché non trasformare questo sfondo da una funzione passiva ad un sistema attivo per la divulgazione di maggiori informazioni su di noi?

Il modo migliore per assicurarsi che la vostra pagina Twitter non appaia come tutte le altre è quello di caricare un’immagine personale come sfondo; spesso si vogliono fornire tutte le informazioni possibili in un sol colpo, ed allora bisogna pensare ad una soluzione vecchio stile ma che colga nel segno.

Utilizziamo Photoshop

L’impiego di un’immagine come sfondo è essenziale, ed altrettanto importante è la dimensione che quest’immagine deve avere. Infatti in base alla risoluzione dello schermo la propria home di Twitter può cambiare, e noi dobbiamo considerare anche quest’aspetto.

Creiamo un nuovo file con Photoshop di almeno 1891×800 pixel. A seconda del contesto che si vuole dare alla pagina si possono utilizzare sfondi vari oppure colori pieni, ma questo lo lascio al vostro estro creativo.
Io, per semplificarmi la vita, parto da uno dei temi proposti dallo stesso Twitter, basta andare su Settings > Design e scegliere quello che più ci convince. Adesso abbiamo una palette di colori da seguire ed incastrare oppure stravolgere completamente.

Per quanto riguarda le misure possiamo partire creando delle guide di circa 60px dall’alto e un 200px dal lato sinistro; la prima guida sarà quella che conterrà le informazioni sul logo e menu, mentre la seconda avrà il compito di aiutarci a delimitare la ‘sbarra’ che vogliamo usare per immettere le nostre informazioni aggiuntive.

twitterbg

Ovviamente all’interno di queste guide potete sbizzarrirvi con la creatività; io per esempio ho deciso di mettere il riferimento al sito, l’user Skype e quello su Last.fm.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi commentare oppure condividerlo online tramite i social network.
Se invece mi adori e non vuoi perderti nemmeno uno dei miei post puoi iscriverti al Feed RSS.