Qualche tempo fa ho scritto di come sia possibile accedere al proprio Mac da remoto; ovviamente, considerando l’enorme diffusione sia dei device Apple, sia degli stessi Mac, adesso esistono molte interessanti app e servizi.
Server Conductor è un ulteriore App che permette in comodità di accedere al proprio Mac e non solo; la politica di marketing qui è su due binari, il software per il Mac è gratuito, mentre l’app per il dispositivo iOS ha un costo di 1.99€. L’app permette di muoversi tra le finestre aperte di qualsiasi applicazione; si possono vedere in anteprima le miniature delle finestre aperte e portarle in primo piano sul vostro Mac semplicemente selezionandole sul dispositivo iOS.
Come tutte le applicazioni che permettono il controllo remoto da un altro dispositivo, è necessario che entrambi siano in esecuzione e sulla stessa rete.

Collegare il Mac e il dispositivo iOS.

Conductor ServerUna volta aperta l’app sul’iPhone/iPad questa cercherà automaticamente server attivi sulla rete, e nel caso in cui non avvenga, si può spingere alla ricerca cliccando sull’icona della torre all’interno dell’app. Inoltre è possibile anche inserire manualmente l’indirizzo IP del Mac e stabilire così una connessione più veloce e performante. Una volta connesso sarà sufficiente spostarsi sullo schermo dell’iPhone/iPad per controllare il mouse sullo schermo del Mac.
Sulla interfaccia dell’app sono presenti tre pulsanti, in alto a destra: la freccia consente di utilizzare l’iPhone come un mouse sul Mac, il razzo permette di visualizzare Launchpad e Dock del Mac, l’interruttore permette di visualizzare le anteprime delle Applicazioni e finestre aperte. Le finestre sono raggruppate per tipo di app e si può scorrere per visualizzare tutte le finestre aperte.
Conductor ServerOgni qualvolta che collegate il dispositivo iOS vi verrà chiesto d’inserire una password, questa viene visualizzata sullo schermo del dispositivo iOS; mentre per inserire l’indirizzo del Mac è necessario operare sulle impostazioni della scheda di rete. Sempre all’interno dell’applicazione sul Mac è possibile decidere di aggiungere o rimuovere dispositivi, definire percorsi per directory o decidere se aprire l’applicazione Server Conductor al login.

0saves
Se ti è piaciuto questo articolo puoi commentare oppure condividerlo online tramite i social network.
Se invece mi adori e non vuoi perderti nemmeno uno dei miei post puoi iscriverti al Feed RSS.