Il protocollo Vnc è un ottimo sistema per accedere da remoto ad un qualsiasi PC/Mac tramite reti differenti, quindi anche Internet; a tal proposito Apple ha semplificato ulteriormente il sistema di gestione a di stanza delle proprie macchine, integrando un Vnc all’interno del sistema operativo.

Grazie a questo sistema si può controllare un Mac esattamente come se ci si fosse seduti di fronte; ottima soluzione per effettuare delle modifiche ed assistenze ad amici e conoscenti.

Tutto funziona grazie a due programmi: il primo è un server Vnc, e deve essere attivo e funzionante sulla macchina di cui si desidera condividere schermo e funzionalità; il secondo è comunemente chiamato viewer (visualizzatore), questo è un software in funzione sui sistemi ospitati e interagisce e controlla il server.
La comodità di avere un Apple è legata al fatto che ogni Mac ha in se la funzione server già inclusa, e per attivare il controllo remoto è sufficiente accendere ed impostare le configurazioni necessarie per accettare connessioni Vnc da un lato e fornire ai sistemi ospite un viewer.
I sistemi ospite possono essere OS X, Windows o Linux.

Il server Vnc

Il primo passaggio da compiere è quella relativa alla fase di attivazione del server; la questione è a dir poco semplice.
Andate su Preferenze di sistema e cliccate sull’icona Condivisione; qui si accede a tutte le impostazioni per la configurazione del server. Barrando il servizio Condivisione schermo si attiva il pieno supporto a Vnc; automaticamente viene anche indicato il nome e indirizzo IP del computer.

Condivisione schermo Accedere al proprio Mac e amministrarlo da remoto Accedere al proprio Mac e amministrarlo da remoto 05032010 2

Un altro passaggio importante da compiere é quello di impedire che chiunque possa accedere al vostro Mac, proteggendo quindi la vostra privacy con l’ausilio di una password. Per fare questo basta andare su Impostazioni computer, qui si deve spuntare la voce dedicata ai visori Vnc e inserire una parola chiave.

Impostazione password Accedere al proprio Mac e amministrarlo da remoto Accedere al proprio Mac e amministrarlo da remoto 05032010 3

Il client

Connessione al server Accedere al proprio Mac e amministrarlo da remoto Accedere al proprio Mac e amministrarlo da remoto 05032010 3 aLa comodità di Mac permette di non avere necessità di programmi aggiuntivi, infatti lo stesso Finder può essere utilizzato come client Vnc; per connetterci al server Vnc bisogna richiamare il Finder e andare sul menu Vai e da qui spostarci sul comando Connessione al server. Il modulo che comparirà permette di accedere a molti servizi di rete, compresa la condivisione del desktop. Basta digitare l’indirizzo IP del server Vnc precedendolo dal protocollo (vnc://), come per esempio vnc://192.168.0.79.

Indirizzo IP Accedere al proprio Mac e amministrarlo da remoto Accedere al proprio Mac e amministrarlo da remoto 05032010 4

Una volta premuto Connetti si interroga il server; se é stata impostata la password vi verrà richiesta, altrimenti sarete collegati direttamente con il Mac corrispondente.

Vi si aprirà la finestra del desktop, dove viene mostrato il contenuto esatto del video del computer remoto; qui potete effettuare tutte le modifiche che desiderate, come se vi trovaste proprio di fronte al computer.

Per chiudere una connessione è sufficiente andare sui menu della finestra attiva e fare Connessione > Chiudi.

0saves
Se ti è piaciuto questo articolo puoi commentare oppure condividerlo online tramite i social network.
Se invece mi adori e non vuoi perderti nemmeno uno dei miei post puoi iscriverti al Feed RSS.